LA CASA SUL MARE

In una calanca vicino a Marsiglia, in pieno inverno, Angela, Joseph e Armand si riuniscono intorno per star vicini al vecchio padre. E' il momento per loro di misurare quanto è rimasto in loro degli ideali che il padre gli ha insegnato. Ma l'arrivo di alcune barche dal mare sconvolgerà i loro pensieri...

GENERE: Drammatico
REGIA: Robert Guédiguian
ATTORI: Ariane Ascaride, Jean-Pierre Darroussin, Gérard Meylan, Jacques Boudet, Anaïs Demoustier, Robinson Stévenin
PAESE: Francia
DURATA: 107 Min
DISTRIBUZIONE: Parthénos
SCENEGGIATURA: Serge Valletti, Robert Guédiguian
FOTOGRAFIA: Pierre Milon
MONTAGGIO: Bernard Sasia
PRODUZIONE: Agat Films & Cie, France 3 Cinéma, Canal+



Dal 14-06-2018 al 20-06-2018 alle ore 15:00 - 22:30

SERGIO E SERGEI - IL PROFESSORE E IL COSMONAUTA

Il regista di Condotta, Ernesto Daranas, torna dietro la macchina da presa per Sergio e Sergei, la storia di un'amicizia surreale, che trae ispirazione dall'incredibile storia vera di Sergei Krikalev, un cosmonauta partito dall'Unione Sovietica nel 18 maggio del 1991 alla volta della stazione orbitante Mir, che ritornò sulla terra il 25 marzo del 1992 trovando un nuovo Paese e una nuova bandiera.

Al termine della Guerra Fredda e dopo il crollo dell'URSS, le vite di due uomini separati da chilometri di distanza si incrociano inaspettatamente. Sergei (Héctor Noas), l'ultimo cosmonauta sovietico, è bloccato sulla stazione spaziale MIR, lontano dal suo paese e dalla sua famiglia. Nello stesso momento, in una Cuba politicamente dissestata, Sergio (Tomás Cao), professore di filosofia marxista e radioamatore, cerca di sopravvivere alla crisi producendo clandestinamente sigari e rum insieme all'anziana madre, mentre aiuta l'amico americano Peter (Ron Perlman) a scoprire come i vari governi Americani hanno manipolato il programma spaziale Apollo per i propri fini propagandistici.
Per un fortunato scherzo del destino, un giorno Sergio si mette in contatto radio con la Mir, facendo immediatamente amicizia con Sergei. Quando quest'ultimo si trova costretto a dover intraprendere una passeggiata nello spazio, per tentare di riparare i danni causati dall'impatto di un meteorite, Sergio escogita insieme a Peter un piano per riportarlo sulla Terra. Purtroppo non sa che Ramiro, fervente investigatore comunista, lo sta tenendo d'occhio da diverso tempo...

GENERE: Commedia
REGIA: Ernesto Daranas
ATTORI: Tomás Cao, Héctor Noas, Ron Perlman, A.J. Buckley, Mario Guerra, Yuliet Cruz, Armando Miguel Gómez, Ana Gloria Buduén
PAESE: USA, Cuba, Spagna
DURATA: 93 Min
DISTRIBUZIONE: Officine UBU
SCENEGGIATURA: Marta Daranas, Ernesto Daranas
FOTOGRAFIA: Alejandro Menéndez
MONTAGGIO: J.M Quevedo González
MUSICHE: Tom Linden, Micka Luna
PRODUZIONE: Instituto Cubano del Arte e Industrias Cinematográficos (ICAIC), Mediapro, RTV Comercial



Dal 14-06-2018 al 20-06-2018 alle ore 17:30 - 20:00

PARIGI A PIEDI NUDI

Parigi a piedi nudi, il film diretto da Dominique Abel e Fiona Gordon, vede protagonista Fiona (Fiona Gordon), un'eccentrica bibliotecaria che vive in un paesino sperduto tra le nevi canadesi.
La sua vita scorre monotona e sempre uguale a se stessa, finché non viene improvvisamente scossa da una notizia allarmante: in una lettera sua zia Martha (Emmanuelle Riva) le chiede di correre in suo aiuto. Martha ha novant'anni, vive a Parigi ed è terrorizzata al solo pensiero di finire in un ospizio. Sarebbe terribile per una una donna esuberante come lei, sempre con la testa tra le nuvole. Ed è per questo che ha scritto a Fiona: per fare in modo che la nipote intervenga prima che sia troppo tardi e si trovi rinchiusa suo malgrado in una casa di ricovero.
Fiona, preoccupata, sale sul primo aereo diretto a Parigi per soccorrere Martha. Ma, una volta arrivata nella capitale francese, scopre che la zia è misteriosamente (e volontariamente) scomparsa. Irriducibile imbranata, Fiona si mette sulle tracce della squinternata fuggitiva; una caccia all'uomo, o meglio, alla donna che si trasforma in un'avventura divertente e movimentata.
Tra episodi catastrofici, tuffi inaspettati nella Senna e rovinose scalate della Tour Eiffel, Fiona incappa in Dom (Dominique Abel), un galante clochard parigino, vanitoso ed egoista, con un fascino tutto suo. Dom si innamora perdutamente di Fiona e decide di seguirla dappertutto, senza lasciarla mai. Inizialmente infastidita dalla sua costante presenza, Fiona inizierà presto a capire di aver bisogno proprio di Dom per ritrovare Martha.

GENERE: Commedia
REGIA: Dominique Abel, Fiona Gordon
ATTORI: Dominique Abel, Fiona Gordon, Emmanuelle Riva, Pierre Richard
PAESE: Francia, Belgio
DURATA: 84 Min
DISTRIBUZIONE: Academy Two
SCENEGGIATURA: Dominique Abel, Fiona Gordon
FOTOGRAFIA: Claire Childéric, Jean-Christophe Leforestier
MONTAGGIO: Sandrine Deegen
PRODUZIONE: Courage Mon Amour, Moteur S'il Vous Plaît, CG Cinéma



Dal 18-06-2018 al 20-06-2018 alle ore 15:00 - 16.50 - 22:30

EQUILIBRIUM - THE FILM CONCERT

Dall’ispirazione iniziale, fino all’incontro con le emozioni del pubblico, “Equilibrium – The Film Concert" racconta in maniera intima e immersiva – grazie anche ad immagini inedite e di backstage - la première dell’opera tenutasi al Teatro dal Verme di Milano; una performance live che viene arricchita con riprese in esterna del compositore, momenti catturati per le vie della città e interviste agli altri ospiti del concerto. Protagonisti del film, insieme a Giovanni Allevi, sono infatti gli artisti internazionali Jeffrey Biegel e Jeffrey Reed, già interpreti del suo Concerto n°1 per pianoforte e orchestra durante la prima mondiale negli Stati Uniti, qui accompagnati dai professori dell’Orchestra Sinfonica Italiana.

“EQUILIBRIUM” può essere definito l'album della maturità di Giovanni Allevi, in cui il compositore raggiunge un punto di incontro tra le sue due anime opposte: quella rock e ribelle e quella accademica e perfezionista. Il tour che ne è seguito ha celebrato il tutto esaurito in ogni teatro e nel contempo la poetica artistica alla base della creazione musicale ha trovato espressione nel suo recentissimo libro, "L'equilibrio della lucertola" (Solferino), accolto dalla critica e dal pubblico con grande entusiasmo.

Musica, immagini e parole dell'artista ruotano intorno a quello che è divenuto un concept ineludibile della nostra società: la ricerca dell'equilibrio, che il musicista filosofo approfondisce con la sua sensibilità e la sua conoscenza, trasformandosi in un novelloMaître à penser.

Il film, offre allo spettatore inquadrature e dettagli spettacolari. Creatività e qualità tecnica si uniscono in un film evento unico e irripetibile che rivela ancora una volta, in un’ora di grande musica e forti emozioni, il talento e il carisma di Giovanni Allevi, il compositore, pianista e direttore d’orchestra italiano che ha cambiato il volto della musica classica contemporanea.REGIA: Fabrizio Cavada
DURATA: 1h 31
NAZIONE: Italia
PRODUZIONE: New Gold Film
CAST: Giovanni Allevi, Jeffrey Biegel, Jeffrey Reed



Dal 18-06-2018 al 20-06-2018 alle ore 18:40 - 20:30